Liquidflora – Urban Cream Hurbena Tender

Buongiorno a tutti! Eccomi qui di nuovo a parlarvi di una realtà italiana di eccellenza, Liquidflora. E’ un’azienda torinese che produce cosmetici sia per la skin care sia per il make up di altissima qualità, contenenti ingredienti scelti con cura, frutto della ricerca nei loro laboratori e realizzati in modo che siano adatti alle differenti esigenze che ognuno di noi ha.

Sul blog trovate la recensione del Fondotinta Bioattivo, uno dei migliori di sempre, ma oggi la protagonista di questa recensione è una crema viso, la Urban Cream Hurbena Tender.

Liquidflora_Hurbena_Tender_01

Questa crema fa parte della Linea Hurbena che comprende due creme viso da città, la Hurbena Tender per pelli normali e miste e la Hurbena Densive per pelli da normali a secche. Il focus di questa linea è la protezione contro l’inquinamento atmosferico e le impurità che di conseguenza si depositano sulla pelle limitandone l’ossigenazione e accelerando così il processo d’invecchiamento, ma anche contro il cosiddetto elettrosmog dovuto alla massiccia presenza nelle nostre vite di dispositivi elettonici che, provocando l’innalzamento della temperatura dei tessuti biologici, ne deteriorano la struttura.

Avendo una pelle mista ed avendo avuto un’ottima esperienza con il make up, avevo inserito questa crema nella mia wish list e l’anno scorso, approfittando di una promo grazie alla quale ho potuto provare anche la loro Acqua Micellare (trovate il post su Instagram), ho deciso di acquistarla. Si tratta di una crema adatta ai vegani, con certificazione eco-biologica ICEA, nichel tested e dermatologicamente testata.


Packaging

E’ contenuta in un flacone eco-airless, che non presenta parti in metallo ed è quindi completamente riciclabile. E’ in plastica bianca con scritte nere e grigie ed è dotato di un tappo trasperente che protegge il dispenser. L’erogazione del prodotto è semplicissima e regolando la pressione è possibile far fuoriuscire la quantità desiderata senza scatti o eccessi.

E’ presente un packaging secondario, una scatola ed un foglietto illustrativo entrambi in cartone proveniente da foreste controllate (FSC). Sulla scatola sono riportate tantissime informazioni per conoscere il prodotto (anche una ricerca eseguita su uno degli ingredienti che vedremo dopo) mentre sul foglietto trovate un’analisi molto dettagliata degli attivi che la compongono. E’ presente anche una carinissima illustrazione che vi indica la quantità da usare in base alle zone su cui volete applicarla.


INCI

Oryza sativa seed water*, Aloe barbadensis gel*, Olea Europaea Fruit Oil*, Squalane°, Cetyl Alcohol°, Glyceryl Stearate°, Cetearyl Alcohol°, Moringa oleifera seed extract°, Butyrospermum parkii butter*, Acer saccharum extract*, Tocopherol°, Potassium Palmitoyl Hydrolyzed Wheat Protein°, Maltodextrin°, Parfum**, Benzyl alcohol, Dehydroacetic acid
* da agricoltura biologica
° di origine naturale
** profumo senza allergeni

Questa crema mi è piaciuta ancora prima di aprirla perchè ha un INCI breve e come potete notare non contiene acqua, sostituita da estratti vegetali:

  • riso-integraleestratto di riso integrale biologico (Oryza sativa seed water) è realizzato nei loro laboratori partendo dai semi integrali, è ricco di amido, proteine e vitamine, è un ottimo lenitivo indicato per pelli infiammate e sensibili;
  • aloeveragel fresco di aloe vergine integrale biologico dal Parco del Cilento (Aloe barbadensis gel) penetra all’interno della pelle fino a 4 volte rispetto all’acqua e 7 volte più in profondità, ha mille proprietà, è lenitivo, rinfrescante e antinfiammatorio, preserva l’idratazione cellulare, è antiossidante e stimola la produzione di collagene ed elastina, contribuendo a contrastare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo;
  • Olive oilolio extravergine di oliva del Garda biologico (Olea Europaea Fruit Oil) è affine al sebo, ricco di vitamina E, polifenoli e carotenoidi, svolge un’azione antiossidante e antinvecchiamento, contrastando i danni da radicali liberi;
  • squalano vegetale (Squalane) ottenuto dall’olio di oliva, ha un’elevata affinità con la nostra pelle, dona elasticità, nutrimento e previene la secchezza;
  • moringaestratto di moringa oleifera (Moringa oleifera seed extract) è una pianta presente nelle zone tropicali in Africa e India, ha proprietà purificanti e nutritiv; grazie alla  ricerca, Liquidflora ha ottenuto dai suoi semi un peptide che protegge le cellule della pelle dagli stress causati dall’aggressione dell’inquinamento ambientale; vi riporto l’esito di un test eseguito dall’azienda utilizzando la moringa che ne dimostra le proprietà antipollution:

RicercaMoringa

  • burro-di-kariteil burro di karitè (Butyrospermum parkii butter) ha proprietà emolienti, nutritive e idratanti per la pelle, contiene vitamine A, E e F ed ha un’alta attività antiossidante;
  • acero_canadeselinfa purificata di acero canadese (Acer saccharum extract) accelera il rinnovamento epidermico, contrastando la comparsa di linee sottili e rughe, contribuisce a mantenere il naturale PH della pelle, proteggendola da microrganismi ed agenti patogeni;
  • il tocoferolo (Tocopherol), la vitamina E , ha un’elevata attività antiossidante.

Opinione Personale

Ormai lo sapete, sono pugliese ma da ormai 20 anni, compiuti proprio oggi, vivo a Roma. Come in tutte le città l’inquinamento c’è e si sente e io me ne accorgo, su pelle e capelli, soprattutto quando torno nel mio paese di origine, più piccolo e meno affetto dai problemi delle grandi città.

Ho acquistato questa crema proprio per proteggere la mia pelle dall’inquinamento fidandomi di un’azienda che dedica tempo e risorse alla ricerca, non improvvisandosi azienda bio solo perchè ultimamente va tanto di moda.

Liquidflora_Hurbena_Tender_02L’azienda suggerisce di applicarla in questo modo:

Viso: Dopo la pulizia applicate una piccola quantità di prodotto sul dorso della mano. Con il polpastrello prendete la crema e applicatela uniformemente su fronte, mento e guance. Massaggiate delicatamente dal centro viso verso l’esterno fino al completo assorbimento del prodotto.
Viso, collo e décolleté: Dopo la pulizia applicate una dose di prodotto sul dorso della mano. Con il polpastrello prendete la crema ed applicatela uniformemente sui quattro punti cardinali, fronte, mento, guance, collo e décolleté. Massaggiate partendo dal centro viso verso l’esterno e dal centro del collo verso l’alto fino al completo assorbimento. Proseguite stendendo le mani orizzontalmente sul petto e, alternando i movimenti (prima utilizzando la destra, poi la sinistra), massaggiate il décolleté verso l’esterno del corpo fino a completo assorbimento.

Si tratta di una crema di colore bianco, dalla texture soffice e morbida, leggermente corposa ma che ha il pregio di stendersi sulla pelle con grande facilità e con la stessa facilità si assorbe completamente senza appesantire o ungere. Il suo profumo è davvero molto delicato, dolce ma non insistente e come viene indicato sulla scatola è un profumo senza allergeni quindi può essere usata anche dalle pelli più sensibili.

Liquidflora_Hurbena_Tender_09Grazie alla sua consistenza ne basta davvero pochissima per tutto il viso e infatti mi è durata tantissimo. L’ho utilizzata da metà novembre fino a pochi giorni fa, per circa tre mesi sia di giorno sia di sera e a partire da marzo solo la sera.

E’ un’ottima base trucco, rende la pelle omegenea e ben idratata per cui qualsiasi fondotinta viene applicato ha una resa ottimale. Io l’ho trovata perfetta sia con i fondi minerali che in questo modo danno un effetto meno polveroso sia con il mio amato fondotinta liquido di Purophi. Usandola costantemente la pelle mantiene una condizione di grazia, risulta più compatta, setosa e sana, sicuramente protetta dagli attacchi delle sostanze nocive contenute nell’aria. Con i primi caldi ho preferito utilizzarla solo di sera, ma la sua efficacia non è assolutamente venuta meno, al mattino mi ha sempre regalato una pelle morbida e piacevolmente idratata e nutrita. Con il mio collo poi è nato un amore duraturo e solido! E’ una zona che si tende a trascurare ma insieme al contorno occhi è quella che invecchia più velocemente perchè continuamente soggetta a movimenti, ed in genere è quella che indica senza ombra di dubbio qual è la tua età! Ho applicato questa crema costantemente tutte le sere, e la pelle ne ha tratto il massimo dei benefici, è liscia, morbida e setosa, nessuna ruga all’orizzonte!

Liquidflora_Hurbena_Tender_08Posso quindi dirvi che è una crema che vale assolutamente la pena di provare, nonostante il prezzo non proprio basso. Io l’ho trovata perfetta per l’inverno e per la primavera, forse un pò meno adatta all’estate a causa della presenza di una quota grassa data da burro di karitè e olio di oliva.

Molti sono i cosmetici dedicati alla skincare prodotti da Liquidflora, e questa crema sarà solo il primo di una lunga serie, la mia wish list si allunga ad ogni nuova uscita!


Informazioni

5 pensieri riguardo “Liquidflora – Urban Cream Hurbena Tender”

  1. Cara Cara Stefi articolo fatto benissimo ed esaustivo come sempre. Hai ragione, i prodotti non sono economicissimi, ma la performance che poi regalano valgono ogni centesimo speso..Terrò presente questa crema sicuro per il prossimo autunno inverno un bacio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...