Alkemie – Wake Up Shot Siero Viso

Ciao a tutti! Oggi vi porto con me in terra polacca per parlarvi di un brand scoperto da pochissimo, Alkemie.alkemie_logoAlkemie è una nuova dimensione dei cosmetici naturali perchè combina tradizioni secolari, conoscenze erboristiche, botaniche, chimiche e fisiche e le ultime scoperte della cosmetologia. Secondo la loro filosofia “i cosmetici dovrebbero essere cibo per la pelle“, avere effetti duraturi che le permettano di ritrovare l’equilibrio essenziale per il suo corretto funzionamento.

Le materie prime utilizzate provengono da fonti sostenibili ed ecologiche, la cui efficacia è stata dimostrata da test clinici. I loro prodotti contengono alte concentrazioni di ingredienti, poichè questa è la strada per raggiungere l’effetto desiderato. Sono presenti anche peptidi biomimetici completamente naturali che agiscono come trasmettitori promuovendo e facilitando la penetrazione transepidermica.

Si tratta di un’azienda con una lunga storia nel mondo della cosmesi, che ha anche ricevuto numerosi riconoscimenti per innovazione ed efficacia e che continua a cercare soluzioni interessanti per nuovi prodotti.

Alkemie_Siero_vitC_02Qualche mese fa mi sono imbattuta in una promo legata al gruppo VanitySpace sull’e-commerce ProfumeriaBio, e ne ho approfittato per acquistare un tipo di prodotto che da un pò era in wish list, il Siero Viso Wake Up Shot. Questo siero fa parte della linea Snow White, specifica per pelli segnate da macchie e discromie, il cui approccio rivoluzionario è l’uso di un composto che blocca il rilascio di neurotrasmettitori infiammatori e inibisce la sintesi della melanina a livello di biochimica cellulare. Appartengono a questa linea anche:

  • Spotless (R)evolution Crema Viso Schiarente
  • Wonderful Glow Siero Schiarente Antiarrossamenti

Packaging

I 30 ml di prodotto sono contenuti all’interno di un comodissimo flacone airless in plastica opaca su cui è applicata un’etichetta che riporta gli ingredienti della sua “ricetta segreta”, il rituale di applicazione e gli effetti che otterrete utilizzandolo.

Molto ricco di informazioni è il package secondario, una scatola in cartone su cui è descritto con ogni dettaglio come lavora questo siero e quali sono le proprietà di ogni ingrediente. Molto belli i disegni riportati sulla scatola che rappresentano gli ingredienti principali e unici di questo siero.


INCI

Aqua, Isoamyl Cocoate, Ascorbyl Glucoside, Glycerin, L-Arginine, Cetyl Alcohol, C10-18 Triglycerides, Camellia Japonica Seed Oil, Polyglyceryl-6 Distearate, Jojoba Esters, Microcrystalline Cellulose, Cellulose Gum, Benzyl Alcohol, Polyglyceryl- 3 Beeswax, Bixa Orellana Seed Oil, Terminalia Ferdinandiana (Kakadu Plum) Fruit Extract, Malpighia Glabra (Acerola) Fruit Extract, Tocopherol, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Xanthan Gum, Tetrasodium Glutamate Diacetate, Dehydroacetic Acid, Parfum, Citral, Citronellol, Geraniol, Limonene, Linalool.

Quello che mi ha colpito maggiormente di questo siero è la presenza di ingredienti che mai mi era capitato di incontrare in altri prodotti. Viene definito come un prodotto contenente tripla vitamina C, questo perchè sono presenti le due più preziose fonti naturali di questa vitamina, la prugna kakadu e l’acerola, a cui è stato unito il complesso chiamato AA2G. Ecco in dettaglio tutte le proprietà dei suoi ingredienti:

  • Vitamina C AA2G (Ascorbyl Glucoside) è una vitamina C altamente concentrata, stabilizzata con glucosio, si attiva subito dopo essere stata applicata, venendo a contatto con la glicosidasi, un enzima presente sulla pelle. Viene rilasciata gradualmente e rimane attiva a lungo, stimola il processo di produzione di collagene e illumina l’incarnato.
  • la glicerina organica (Glycerin) idrata a lungo la pelle e la rende compatta e luminosa;.
  • L-arginina (L-Arginine) ripara, idrata e rigenera la pelle, migliorando il livello di urea;

Camellia_Japonica

  • l’olio di tsubaki (Camellia Japonica Seed Oil) è estratto dai semi di camelia giapponese, nutre e rinforza la pelle, ne migliora l’elasticità e riduce le macchie e le cicatrici;
  • olio-di-jojobagli esteri di jojoba ( Jojoba Esters) sono i componenti principali del corrispondente olio, hanno una componente molto simile al sebo umano, sono idratanti e lenitivi, hanno un ottimo potere penetrante e non occludono i pori;
  • annatto-bixa-orellanal’olio di annatto (Bixa Orellana Seed Oil) ottenuto dai semi dell’albero Bixa Orellana dell’Amazzonia, è un potente antiossidante, previene l’invecchiamento cutaneo e contiene una grandissima quantità di beta carotene (quasi cento volte superiore rispetto alle carote);
  • Terminalia-ferdinandiana_prugna_kakadul’estratto di prugna kakadu (Terminalia Ferdinandiana (Kakadu Plum) Fruit Extract) un superfrutto unico con il più alto contenuto di vitamina C nel mondo, combatte lo stress ossidativo, protegge le cellule dai radicali liberi, intensifica la sintesi dei trasportatori di vitamina C, riduce le rughe e ripristina l’aspetto fresco della pelle;
  • acerolal’estratto di acerola (Malpighia Glabra (Acerola) Fruit Extract) nota anche come ciliegia delle Barbados, ha una delle più alte concentrazioni naturali di vitamine C, B e PP nel mondo, idrata fortemente, stimola il processo di produzione del collagene, migliora l’elasticità della pelle e ne previene l’invecchiamento;
  • il tocoferolo (Tocopherol) ossia la vitamina E, ha un’elevata attività antiossidante, protegge la pelle dai danni causati dai radicali liberi e combatte l’invecchiamento precoce;
  • l’olio di semi di girasole (Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil) potente antiossidante ed idratante.

Opinione Personale

Ogni prodotto che acquisto, o almeno la maggior parte, è sempre frutto di lunga meditazione e di ricerca di informazioni e di recensioni di altre blogger che possano darmi qualche indicazione sulla sua efficacia (evviva il blogging 💕 !).

Da circa un anno avevo in mente di acquistare un prodotto a base di vitamina C, che grazie alle sue meravigliose proprietà cosmetiche aveva attratto la mia attenzione.

La vitamina C è una vitamina idrosolubile ed è un potente antiossidante, infatti combatte l’invecchiamento cutaneo. Una delle sue funzioni è quella di schiarente cutaneo, perchè inibisce la sintesi della torosina, molecola precorritrice della melanina, per cui è efficace nel contrastare le macchie. Un’altra azione è quella di intervenire sul rilassamento cutaneo, in quanto mantiene la densità ottimale del collagene nel derma. E’ stato infatti dimostrato da studi biochimici che agisce come co-fattore per la lisina e la oprolina idrossilasi, due enzimi essenziali nella biosintesi del collagene. Un aumento della produzione del collagene vuol dire avere una pelle più elastica e più tonica.

Alkemie_Siero_vitC_04Sapete cosa c’è scritto sulla scatola che lo contiene?

Ready to fall in love with the new vit-C serum?

Fall in love… eh si… avevano ragione… mi sono innamorata di questo siero! E mi ha conquistata per tanti motivi! Si tratta di un’emulsione leggerissima di colore bianco opaco che si assorbe molto velocemente, non unge e non appesantisce la pelle ed anche con le temperature “tropicali” di questi giorni è sempre un piacere applicarlo. Cosa dirvi del profumo? Le note fresche degli agrumi me lo hanno fatto amare dopo un nanosecondo dall’apertura, è una fragranza delicata e non invadente che persiste sulla pelle ma non infastidisce, sa di estate e di belle giornate.

Alkemie_Siero_vitC_07L’ho utilizzato tutte le sere per 4 mesi, da marzo a giugno, applicandolo dopo il tonico e prima della crema viso, oppure da solo con l’arrivo di temperature più calde.

Quando ho cominciato ad usarlo lo scopo principale era rendere la pelle più omogenea, ed in particolare volevo capire se la sua azione schiarente avrebbe dato risultati su alcune macchie da brufolo, che da circa 3 mesi erano presenti su una delle mie guance senza dare il minimo accenno a scomparire. A dirvi la verità ero molto scettica, perchè la mia pelle, che spesso io definisco “coriacea”, a volte reagisce male o non reagisce affatto a determinati trattamenti.

Con mio grande stupore mi sono dovuta ricredere e a riprova dei suoi effetti vi riporto due foto della mia guancia prima e dopo.

La luce non è la stessa, ma vi posso garantire che gli effetti sono molto visibili, le macchiette rosse si sono lentamente attutite fino a scomparire del tutto. Oltre all’effetto schiarente, ho notato un incarnato molto più omogeneo ed uniforme, una pelle più tonica e una grana più affinata. Tutto questo non è solo visibile, ma anche al tatto si ha la sensazione che la pelle sia migliorata, soprattutto per la compattezza. Da pochi giorni sono tornata da una vacanza al mare durante la quale mi sono abbronzata abbastanza e mai come quest’anno la pelle è più uniforme, non ho sofferto di secchezza, non sono apparse macchie o discromie, e sono certa che il merito non sia solo degli ottimi solari che ho usato, ma anche di questo siero che ha preparato l’epidermide all’esposizione solare.

Concludendo vi consiglio assolutamente di provarlo! E’ un prodotto di altissima qualità, frutto di ricerca e di dedizione, contenente ottimi ingredienti, super efficace e molto piacevole all’uso. È adatto a tutte le tipologie di pelle e può essere usato sia di giorno sia di sera.


Valutazione e info utili

Voto finale 10/10

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Alkemie – Wake Up Shot Siero Viso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...