La Saponaria – Bio Shampoo Extravergine

Ciao a tutti e bentornati su ColorsAndBio! Torno in questo articolo a parlarvi di un’azienda italiana che ho imparato a conoscere piano piano, e che mi ha conquistata per la sua serietà e per l’impegno che dedica non solo alla produzione di cosmetici performanti ecologici e biologici, ma anche perchè è un’azienda eco-bio a tutto tondo, che crede in quello che fa e che si distingue da tante realtà che cavalcando l’onda del bio sono nate nell’ultimo periodo. Sto parlando di La Saponaria.

Ho avuto il piacere di visitare il loro stand al Sana 2018, e Lucia è stata così carina da illustrarmi e farmi provare le novità presentate in occasione della fiera.
davLa prima novità è la linea Radici, costituita da:

  • due bagnodoccia, Dolce Schiuma e Succo di Fiori
  • due creme corpo, Sorbetto di Fiori e Radici e Soffice di Karitè
  • due deodoranti, Biodeo Soft e Biodeo Fresh

in cui, proprio a richiamare il legame con la terra e i suoi frutti, sono presenti estratti di radici come la carota, lo zenzero, la vaniglia e l’iris.
Proprio perchè quest’azienda è eco bio sotto tutti gli aspetti, un’altra novità non meno importante sono i nuovi flaconi in cui questi prodotti sono contenuti. Sono realizzati in bio-plastica, plastica ottenuta dagli scarti di lavorazione dello zucchero di canna e progressivamente tutti i flaconi saranno sostituiti.

Un’altra novità che sicuramente avrà un grande successo è il Succo di Aloe Vera, un gel puro al 99% che a differenza di altri presenti sul mercato ha un aspetto più fluido e soprattutto non lascia la spiacevole sensazione di “pelle che tira” tipica dei gel di Aloe. E’ un prodotto che non può mancare in casa!

Ho alcuni campioncini di questi prodotti e vi farò sapere le mie prime impressioni, ma il protagonista di questo articolo è uno dei prodotti per capelli più amato da chi conosce quest’azienda, il Bio Shampoo Extravergine.

ShampooExtravergine_01


Packaging

Semplice, essenziale e molto comodo così definirei il flacone in cui è contenuto questo shampoo. Di forma cilindrica, la sua etichetta verde vi permetterà di conoscerlo meglio perché oltre alla lista degli ingredienti potete leggere le indicazioni per utilizzarlo nel modo migliore. Bellissimo questo piccolo angolino… “prodotto con amore” !

ShampooExtravergine_02


INCI
Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Coco-Glucoside, Sodium Coco-Sulfate, Linum Usitatissimum Seed Extract*, Olea Europaea Fruit Oil*, Moringa Pterygosperma Seed Extract, Glyceryl Oleate, Saccharide Isomerate, Sodium Lauroyl Glutamate, Glycerin, Citric Acid, Sodium Benzoate, Benzyl Alcohol, Sodium Dehydroacetate, Potassium Sorbate, Sodium Phytate, Maltodextrin, Sodium Citrate, Sodium Chloride (*ingredienti da agricoltura biologica).

Come si può vedere dall’INCI non è presente profumo nè i suoi allergeni e questo lo rende adatto alle pelli più sensibili o soggette ad irritazioni. Viene definito “un concentrato di natura”, non contiene SLES, OGM, PEG o parabeni, e le materie prime sono naturali e prodotte a basso impatto ambientale.

  • aloeverail succo di aloe (Aloe Barbadensis Leaf Juice) lenitivo del prurito, rinfrescante e antinfiammatorio, preserva l’idratazione cellulare, antiossidante, stimola la produzione di collagene, ideale per pelle secca, irritata e sensibile;
  • olio-di-semi-di-linol’estratto di semi di lino (Linum Usitatissimum Seed Extract) nutre i capelli spenti, sfibrati e danneggiati;

Olive oil

  • olio di oliva (Olea Europaea Fruit Oil) ricco di vitamine A, E, D e di acidi grassi insaturi, nutre e ammorbidisce i capelli,e crea una guaina che li difende da smog e agenti atmosferici, nutre il bulbo pilifero in profondità ed è quindi utile contro la caduta e la debolezza dei capelli;
  • moringal’estratto di Moringa (Moringa Pterygosperma Seed Extract), la moringa è una pianta originaria dell’India, i suoi semi schiacciati, vengono utilizzati per rendere l’acqua potabile ed è per questo considerata un albero sacro; rinforza le cellule del cuoio capelluto e rafforza il fusto dei capelli proteggendolo dagli agenti esterni; contrasta la caduta dei capelli grazie alla capacità di migliorare il micro-circolo sanguigno.

Essendo uno shampoo sono presenti i tensioattivi Coco-Glucoside, Sodium Coco-Sulfate, Sodium Lauroyl Glutamate, tutti di origine vegetale. Il Sodium Phytate è il sale sodico dell’acido fitico ricavato dalla crusca del grano e dal riso, è di origine naturale ed ha attività chelante contro i cationi metallici così da prevenire o neutralizzare gli effetti tossici da essi causati. Il Glyceryl Oleate è un derivato della glicerina, viene impiegato come emulsionante e emolliente in emulsioni acqua/olio. Il Saccharide Isomerate è una sostanza naturalmente presente nello strato corneo che lega strettamente la cheratina, come un magnete, e svolge attività idratante. Sodium Benzoate, Benzyl Alcohol, Sodium Dehydroacetate, Potassium Sorbate sono i conservanti.


Opinione Personale

Avevo provato in passato un sample di questo shampoo e mi ero ripromessa di acquistarlo perchè mi aveva fatto un’ottima impressione. Sono stata quindi felicissima di trovarlo all’interno della BioBox dell’Avvento dell’e-commerce Le Muse Bio (grazie Ambra ❤ !)

La sua consistenza è piuttosto liquida infatti basta inclinare il flacone per vederlo fuoriuscire senza esercitare pressione. È giallo chiaro e non ha alcun profumo proprio perchè ne è privo. Per utilizzarlo nel modo migliore occorre diluirlo e sui miei capelli ho trovato il rapporto perfetto in 1 a 4 quindi 25 ml di shampoo e 100 ml di acqua. La maggior parte delle volte ho aggiunto nello spargishampoo poche gocce di un olio essenziale, in genere agli agrumi, ed è davvero carino poterne variare la profumazione secondo il mood del momento e i propri gusti.

Due sono le cose che mi hanno stupito di questo shampoo. La prima è la quantità di schiuma che genera! Soffice e morbida, è una nuvola con cui si riescono a lavare a fondo i capelli, ed è una particolarità non molto diffusa nell’ecobio. Il risciacquo non richiede più tempo del solito, ma la cosa davvero strabiliante è l’effetto sui miei capelli. In genere gli shampoo delicati o per lavaggi frequenti hanno effetti devastanti sulla mia chioma, perchè generano secchezza e rendono i capelli molto crespi e difficilmente domabili se non con grandi quantità di balsamo. In questo caso è successo esattamente l’opposto! Anche se faccio due passaggi i miei capelli non risultano inariditi, ma al tatto sembrano più forti e rigenerati, e la quantità di balsamo che devo applicare è veramente minima. Dopo l’asciugatura ho sempre notato una maggiore lucidità, e pur trattandosi di uno shampoo delicato, riesco a non lavarli anche per 4 giorni, a dimostrazione della sua efficacia.

Mi sento quindi di promuovere questo shampoo a pieni voti, e di considerarlo uno dei migliori shampoo eco-bio che abbia mai provato. E’ adatto a tutti i tipi di capelli e lo consiglierei a chi sta cercando lo shampoo giusto per passare alla cosmesi ecobio. Se lo avessi conosciuto qualche anno fa sarebbe stato tutto più facile!


Valutazione e info utili

Efficacia          ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ 9

Tollerabilità    ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ 9

Qualità/Prezzo ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ 9

Packaging         ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ ❤ 9

Voto finale 9

  • PAO 6 mesi
  • QUANTITA’ 200 ml
  • PREZZO 8 €
  • SITO AZIENDA PRODUTTRICE: http://www.lasaponaria.it
  • DOVE ACQUISTARLO: su Le Muse Bio
Annunci

3 pensieri riguardo “La Saponaria – Bio Shampoo Extravergine”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...